Il frullato che fa dimagrire

Vorreste perdere peso ma non riuscite mai a sentirvi sazi e non sapete come fare una colazione sostanziosa o una merenda sana senza sgarrare? Lasciate che vi sveli i miei piccoli trucchi!

La scorsa settimana sono stata male perché, a causa di cibi troppo duri, un dente si è sensibilizzato e per questo motivo ho dovuto mangiare soltanto cose liquide e cremose per qualche giorno; girovagando per siti interne, fruttivendoli e supermercati, ho avuto l’opportunità di conoscere un frullato dimagrante davvero molto buono e saziante.

Partiamo dal presupposto che in realtà NON ESISTONO cibi miracolosi, ma ne esistono alcuni che possono aiutare la digestione e la pulizia dell’intestino, uno di questi è composto da ananas e semi di chia.

Analizziamo insieme i componenti principali di questo frullato:

  • L’ananas è da sempre considerato il frutto dimagrante per eccellenza, in quanto in esso c’è una grande quantità di acqua e di antiossidanti che ci aiutano contro la stitichezza, le infiammazioni e la pulizia dell’intestino ed inoltre ha una funzione diuretica.
  • I semi di chia sono un ingrediente naturale benefico in quanto contengono ferro, calcio e fibre, oltre ad avere le stesse proprietà dell’ananas essi ci permettono di sentirci più sazi.

 

Ovviamente bere soltanto un frullato di ananas e semi di chia a colazione non sarebbe assolutamente un bene per il nostro organismo e ci tengo a ribadire che NON SI TRATTA DI UN FRULLATO SOSTITUTIVO DEI PASTI, SONO CONTRARIA A QUEL GENERE DI ALIMENTI. Vi consiglio di abbinarlo a dei biscotti semplici, magari con un po’ di marmellata.

Passiamo alla ricetta:

  • 2 fette di ananas tagliate a tocchetti
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • mezzo bicchiere di succo d’arancia
  • 100 ml di acqua

 

Queste sono le dosi che io ho utilizzato per fare il frullato che vedete nella foto, dovete semplicemente mettere tutti questi ingredienti nel frullatore e frullarli fino a farli diventare più omogenei e liquidi. I semi di chia (che si trovano nei supermercati o nelle erboristerie) possono essere aggiunti soltanto in superficie come decorazione, oppure, come faccio io, direttamente nel composto dopo essere stati lasciati ammollo per almeno due ore. Un altro mio segreto è che, quando vado di fretta, ne metto due cucchiai in una ciotola d’acqua e li lascio ammollire nel microonde per massimo un minuto, in modo da accorciare i tempi.

La specie di gelatina che viene a formarsi quando i semi di chia vanno a contatto con l’acqua è del tutto normale, in quanto, in realtà. è proprio il gel finale ad essere così benefico, inoltre esso regola il colesterolo, aumenta le energie e tiene a bada l’appetito permettendoci di non sgarrare e, quindi, di dimagrire!

Allora, che ne pensate? Proverete questo frullato? Fatemelo sapere nei commenti o scrivetelo nella Community Chat!

5 thoughts on “Il frullato che fa dimagrire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *